Tecnologia vocale e Pick to Light al servizio del picking in ambito e-commerce

Azienda cliente:

azienda internazionale specializzata nella fornitura di servizi logistici in ambito e-commerce.

Ambito della soluzione:

sistema di Voice to Light al servizio di un processo di picking massivo e multi-ordine di oggetti sfusi.

Il processo, dall’analisi alla voce

Il team Consulting & Solutions è partito dall’analisi approfondita delle inefficienze nei processi del magazzino del cliente al fine di ridisegnare i flussi di lavoro all’insegna della massima efficienza e della prevenzione degli errori. Al supporto delle nuove procedure ha poi previsto una soluzione tecnologica ibrida, capace di coniugare i vantaggi della guida vocale nelle fasi di picking, con quelli dei sistemi put to light durante le procedure di ventilazione.

Le esigenze del cliente
KFI entra nel magazzino

Prima dell’intervento di KFI, il personale degli uffici che gestiscono il magazzino assisteva a monitor all’attivazione delle liste di picking e provvedeva a stamparle singolarmente, poiché ogni distinta coincide con un ordine e-commerce. Le stampe cartacee venivano successivamente consegnate a mano al responsabile delle operazioni di magazzino, che le assegnava agli addetti ai prelievi. Quest’ultimi, guidati dai documenti cartacei, effettuavano i picking in modo massivo, riponendo gli articoli nei vani di un trolley, ciascuno predisposto ad accogliere esclusivamente gli item facenti parte di uno specifico ordine.

Per identificare il vano corretto e contraddistinguerlo, gli operatori si avvalevano di etichette che venivano associate a ciascun ordine in occasione del prelievo del primo item in esso incluso. In un contesto stressato dalle richieste di rapida evasione degli ordini e da una tolleranza estremamente bassa all’errore, come quello definito dalla logistica correlata agli ordini e-commerce, il cliente ha richiesto il contributo di KFI al fine di:

  • Semplificare le attività logistiche;
  • Garantire un’elevata accuratezza nei prelievi;
  • Migliorare l’ergonomia (prelievi a mani libere);
  • Velocizzare la fase di addestramento degli operatori.

La soluzione
Quando il gestionale parla correttamente ai processi

In principio, KFI si è concentrata sull’ottimizzare la comunicazione tra i sistemi informativi aziendali e sull’implementazione di un WMS per gestire al meglio i processi di magazzino. Successivamente, ha integrato una soluzione vocale basata su Vocollect, capace di guidare l’operatore nel percorso verso le locazioni e di dialogare con un sistema di Speedy Pick Air. I segnali luminosi di questi device consentono ora all’operatore di identificare prontamente, e con margini di errore praticamente nulli, i vani del carrello corretti dove riporre gli articoli durante le fasi di ventilazione conseguenti a ogni picking.

I risultati
La voce che aiuta l’operatore

Il nuovo processo, coadiuvato da un mix di tecnologie integrate con il sistema informativo, ha consentito un netto miglioramento dell’ergonomia degli operatori, che ora possono effettuare i prelievi a mani completamente libere e con un focus maggiore sulle attività. Questo si è tradotto in un aumento del ritmo delle operazioni e in un drastico calo degli errori.

Il progetto che rispecchia il metodo KFI

Il caso in oggetto ha dimostrato ancora una volta l’efficacia di un approccio che pone al centro le esigenze del cliente. Come da prassi ormai consolidata infatti, KFI è partita dall’ascolto delle
richieste del proprio interlocutore, lo ha affiancato nell’analisi dei processi e, come ultimo passo, lo ha guidato nell’introduzione delle tecnologie innovative più adatte alla sua struttura organizzativa,
inserendole esattamente dove necessario.

Ti è piaciuto il case study? Scaricalo anche in versione pdf ⇓

Vorresti saperne di più?

Non essere timido, contattaci per una consulenza gratuita!

Siamo specializzato nella realizzazione di progetti innovativi e su misura. Collaboriamo con i più importanti
produttori di tecnologie a livello mondiale e supportiamo le aziende nel tracciare, innovare ed efficientare
i processi in tutte le fasi della Supply Chain.